Folla ai funerali di Claudio Volpe, il parroco: "Carceri devono rieducare, non essere luoghi di morte"

A Pianura l'ultimo saluto al 34enne morto a Poggioreale domenica scorsa. Prosegue intanto l'inchiesta su quanto gli è accaduto

Foto dal video di Pietro Ioia (Ex Don)

Si sono celebrati stamane, nella chiesa di Sant'Ignazio a Pianura, i funerali di Claudio Volpe , il 34enne che ha perso la vita domenica scorsa nel carcere di Poggioreale, dov'era detenuto. Centinaia le persone presenti a comporre la commossa folla che ha salutato per l'ultima volta l'uomo.

I familiari hanno ribadito la loro versione, ovvero che Volpe è stato assistito male nel penitenziario partenopeo. Lo stesso parroco, durante l'omelia, ha sottolineato che il carcere deve essere un luogo di reinserimento sociale per i detenuti, di rieducazione, e non di morte.

Presente anche una delegazione dell’associazione degli Ex Detenuti Organizzati Napoli, presieduta da Pietro Ioia.

La moglie: "Era un uomo buono, non meritava questo"

I parenti dell'uomo sottolineano che a causa di un problema di sovrappeso Volpe si sarebbe dovuto sottoporre ad un intervento, eventualità rigettata dal carcere. Il 34enne giovedì – quando ha visto per l'ultima volta la moglie Valentina – stava bene. Ha avuto la febbre nei tre giorni successivi, fino alla morte.

Intanto la procura ha aperto un'inchiesta sulla vicenda: cinque persone sono al momento iscritte nel registro degli indagati. Il reato ipotizzato è omissione di soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento