Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Fuga finita per un latitante del clan D'Alessandro: si consegna in carcere

Sfuggito a un blitz dello scorso 3 giugno, Giovanni D'Alessandro si è consegnato nel carcere di Larino

Si è presentato al carcere di Larino, in provincia di Campobasso, Giovanni D'Alessandro, 47enne di Castellammare di Stabia, sfuggito lo scorso 3 giugno all'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea a carico di 29 persone nell'ambito di un'inchiesta sui clan camorristici D'Alessandro e Afeltra-Di Martino, attivi tra Castellammare e i Monti Lattari.

I Carabinieri del Nucleo investigativo di Torre Annunziata, coordinati dalla Dda di Napoli, hanno proseguito senza sosta le indagini mettendo evidentemente alle strette D'Alessandro, che si è consegnato nel carcere di Larino dove i militari gli hanno notificato il provvedimento restrittivo. Secondo l'ipotesi degli investigatori, il 47enne è coinvolto, insieme ad altri sodali, in un vero e proprio monopolio del mercato degli stupefacenti sull'intera area stabiese e sulla Penisola sorrentina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga finita per un latitante del clan D'Alessandro: si consegna in carcere

NapoliToday è in caricamento