menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sito archeologico Pompei: scoperta frode da 700 mila euro

Attraverso fintii corsi di formazione finanziati dalla Soprintendenza è stata perpetrata una frode di 700 mila nel sito archeologico di Pompei. Sequestrati beni a un ex dirigente della soprintendenza

Scoperto un articolato sistema di frode che permesso a 265 dipendenti addetti alla vigilanza presso i siti archeologici di Pompei di percepire, attraverso fittizi corsi di formazione finanziati dalla Soprintendenza, il pagamento degli arretrati per ore di straordinario prescritte.

La frode è stata scoperta dai finanzieri del comando provinciale di Napoli. Il conseguente danno erariale è stato stimato in circa 700mila euro. Al termine delle indagini, la procura della repubblica di Torre Annunziata ha disposto il sequestro di beni intestati ad un ex dirigente della Soprintendenza di Pompei responsabile della truffa per un valore corrispondente al danno erariale causato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento