menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casandrino, nei guai 55enne cingalese titolare di una friggitoria-paninoteca

L'uomo è stato denunciato e dovrà pagare una multa di circa novemila euro. Trovati all'interno due lavoratori a nero; mancavano inoltre diversi documenti

Nel corso di un servizio di con­trollo del territorio, i carabinieri della stazione di Grumo Nevano, coadiuvati nella fase esecutiva da person­ale dell’Asl Napoli 2, hanno denunciato il tito­lare 55enne di una friggitoria- panino­teca sul corso Carlo Alberto a Casandrino. All’interno dell’esercizio sono stati trovati due lavoratori a nero.

Sono state inoltre contestate violazi­oni penali quali la mancata nomina del responsabile del servizio di preven­zione e protezione dai rischi, la mancata redazione ed elaborazione del documento di valutazione dei rischi per i lavoratori, il non aver fornito ai lavoratori una formazione adeguata in materia di salute e sicurez­za e non aver preso le misure necessarie affinché i lavoratori fossero salvaguardati dai rischi di natura elettrica connessi all’impiego dei mac­chinari e delle appa­recchiature.

Nel contesto sono state comminate a carico del titolare sanzioni amministrat­ive per 9.269,30 euro. Il locale e le attrezzature sono stati sottoposti a seque­stro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Salute

Al Policlinico Federico II visite ed esami gratuiti per le donne

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento