rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023

Ischia, montagna frana sulle case: decine i dispersi - VIDEO

Continua il lavoro dei soccorsi

Arrivano nuove immagini della spaventosa frana che questa mattina ha travolto diverse strade di Casamicciola a Ischia. L'evento è stato registrato alle ore 5 quando un fiume di fango e detriti ha "spezzato" in due l'isola. La frana ha anche travolto alcune auto e alcune case sventrate: una persona è stata salvata dal fango ed è in buone condizioni.

Purtroppo, però, risultano dispersi. Secondo i soccorritori - giunti tempestivamente sul posto - mancherebbero all'appello 13 persone. Tra queste un'intera famiglia di tre persone (tra queste anche un neonato). La frana, partita da via Celario e che ha raggiunto il lungomare in piazza Anna De Felice, ha travolto alcune auto in sosta trascinandole fino al mare. Presso Hotel Terme Manzi ci sono alcune persone bloccate all’interno senza corrente elettrica.

Casamicciola: le immagini della frana

Il sindaco di Ischia, Enzo Ferrandino invita tutti a restare a casa. "Cari concittadini a causa delle avverse condizioni meteo e dei pesanti danni che si sono già verificati nel comune di Casamicciola Terme vi chiedo di rimanere nelle vostre abitazioni e di non mettervi in movimento. Vi comunicherò in seguito l'evolversi della situazione. Grazie per la responsabile collaborazione", scrive il primo cittadino. Al momento sembrano esserci difficoltà sulle "vie del mare" e presto potrebbero essere bloccati i traghetti a causa del maltempo.

In Prefettura il coordinamento dei soccorsi

Le squadre della Protezione civile regionale sono all'opera dall'alba di questa mattina sull'Isola di Ischia per supportare i soccorsi alla popolazione rimasta colpita dalle frane che hanno interessato Casamicciola e altri punti dell'isola. Altri volontari, della Sma Campania e delle unità cinofile coordinati dalla Sala operativa regionale stanno arrivando da tutta la Campania dotate di mezzi di soccorso: pale meccaniche, bobcat, motopompe, idrovore, escavatori e torri faro per garantire la continuità degli interventi anche in serata.

Il Presidente De Luca e il direttore della Protezione civile regionale, Italo Giulivo, e il sindaco della Città Metropolitana Gaetano Manfredi partecipano al Centro Coordinamento Soccorsi convocato in Prefettura.
Al momento risultano interrotti i collegamenti via mare per Ischia da Napoli. Sono garantite solo le corse da Pozzuoli prioritariamente per le squadre di soccorso.
Altri volontari sono stati inviati al centro Operativo Comunale istituito dal Commissario Prefettizio.
L'Asl Napoli 2 ha immediatamente attivato l'elisoccorso.

"Pericolo di una nuova frana"

C'è preoccupazione sull'isola di Ischia per una nuova possibile frana. In particolare, a Lacco Ameno, diverse case sono state sgomberate. A darne notizia è il sindaco Giacomo Pascale che ha ordinato lo sgombero di dieci immobili.

All'Adnkronos Pascale ha spiegato che la decisione è stata presa "su segnalazione della protezione civile che mi ha indicato che a monte si è formata una massa d'acqua preoccupante". Inoltre, in collegamento con gli altrii sindaci, il primo cittadino ha aggiunto che "ci sono 20-30 nuclei familiari isolati e una decina di immobili crollati".

Meloni: "Esprimiamo vicinanza ai cittadini"

La frana che ha colpito Ischia, e in particolare Casamicciola, è sotto l'attenzione anche del Governo. Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni è in costante contatto con il Ministro Musumeci, il Dipartimento della Protezione civile e la Regione Campania per seguire l'evoluzione dell'ondata di maltempo che ha colpito Ischia. Il Governo esprime vicinanza ai cittadini, ai Sindaci dei comuni dell'isola d'Ischia e ringrazia i soccorritori impegnati nella ricerca dei dispersi. 

Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Matteo Salvini, invece, ha dichiarato: "Da nord a sud c'è un paese da mettere in sicurezza. Fare il ministro è bello, ma purtroppo mi sono alzato stamattina con il disastro a Ischia con 13 dispersi e si teme dei morti. Occuparsi di opere pubbliche è bello ma ci sono onori e oneri. Serve la messa in sicurezza di un Paese che è fragile".

"Ancora nessuna notizia dei dispersi"

Continuano le ricerche dei 13 dispersi. Tra questi c'è un'intera famiglia con un neonato. I soccorritori stanno facendo il massimo, ma le condizioni metereologiche avverse stanno rendendo tutto più difficile. Il parroco di Casamicciola, don Gino Ballirano, all'Ansa ha detto: "Sto provando a chiamare alcune persone che risulterebbero disperse ma purtroppo al momento non ho ricevuto risposta. Sto cercando di andare sul posto ma la strada sotto casa mia è bloccata da un muro di auto ed alberi". La Diocesi di Ischia ha mobilitato la Caritas per la prima accoglienza.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Ischia, montagna frana sulle case: decine i dispersi - VIDEO

NapoliToday è in caricamento