rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Casamicciola terme

Frana Casamicciola, proseguono le ricerche dei dispersi tra fango e macerie

Operazioni avanti con l'ausilio di fari nelle ore notturne. Il Ministro Musumeci: "La speranza è di trovare i dispersi sani e salvi". Convocato il Consiglio dei Ministri per la dichiarazione dello stato di emergenza

Proseguono senza sosta a Casamicciola le ricerche dei dispersi tra fango e macerie per la frana che alle 5 di sabato ha investito la zona nord dell'isola di Ischia. Una la vittima accertata, una donna. Undici i dispersi, si registrano anche dei feriti. Le operazioni andranno avanti senza soluzione di continuità, con la macchina dei soccorsi impegnata in lungo e in largo sull'isola nel fornire anche assistenza alle persone coinvolte nel disastro. Nelle ore notturne si opererà con l'ausilio di fari. 

Uno dei feriti, politraumatizzato, è stato trasferito presso l'ospedale Cardarelli di Napoli, dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata. 

Sono circa 150 le famiglie che non potranno fare rientro nelle proprie abitazioni, secondo quanto comunicato dalla Regione Campania: "Dalle prime verifiche effettuate, sono 150 le famiglie che non potranno far rientro nelle loro abitazioni a causa di situazioni di pericolo e delle condizioni idrogeologiche. Insieme alla ricerca dei dispersi, l'altra grave emergenza è quella abitativa, per la quale la Regione sta definendo insieme ai sindaci le più opportune soluzioni, garantendo condizioni di piena sicurezza. Segnaleremo questa ulteriore e grave situazione alla Presidenza del Consiglio e alla Protezione civile, con l'obiettivo di evitare il prolungarsi di condizioni di precarietà per gli sfollati. E' indispensabile, vista l'impossibilità per le famiglie di rientrare nelle proprie abitazioni nelle zone più colpite, definire il trasferimento in altro luogo, in sicurezza. E' questa l'altra grave emergenza che preoccupa in queste ore", spiega in una nota il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. 

Frana Ischia, i residenti: "Un disastro annunciato" - VIDEO di Massimo Romano/NapoliToday

Convocato Consiglio dei Ministri per la dichiarazione dello stato di emergenza

E' convocato per le ore 11.00 di domenica a Palazzo Chigi il Consiglio dei Ministri con all'ordine del giorno la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nel territorio dell'isola di Ischia.

Il Ministro Musumeci: "La speranza è di recuperare i dispersi sani e salvi" - VIDEO di Alessandra De Cristofaro/NapoliToday

Protezione civile: "Nelle ore notturne si opererà con l'ausilio di fari"

"Unità di crisi Ischia. Mobilitate squadre per il soccorso e volontari per l’assistenza alla popolazione. Nelle ore notturne si opererà con l’ausilio di fari. Massimo impegno del sistema per raggiungere le zone isolate a causa degli effetti del maltempo". Così in un tweet il Dipartimento della Protezione civile.

Il Ministero della Difesa schiera una nave davanti all’isola, pronta ad accogliere persone o feriti

Il Ministero della Difesa schiera una nave davanti all'isola di Ischia, pronta ad accogliere persone o feriti. E' quanto comunicato via Twitter dal ministro Guido Crosetto.

Prosegue il lavoro dei Vigili del fuoco: 100 unità e 40 automezzi sul posto

Continua sull'isola il lavoro dei Vigili del fuoco in soccorso della popolazione e alla ricerca dei dispersi. 100 le unità impegnate sul posto, con 40 automezzi.

Bonavitacola: "Non è semplice mettere in sicurezza tutto quello che è a rischio" - VIDEO di Massimo Romano/NapoliToday

Manfredi: "Da Mattarella parole di grande conforto"

"È stata una giornata dolorosa per la nostra città metropolitana per quel che è accaduto ad Ischia. Mi stringo con forza e grande affetto alle vittime e ai loro cari, con un pensiero commosso a chi ha perso la vita e la speranza di poter riabbracciare quanti sono ancora dispersi. Abbiamo messo in moto una macchina dei soccorsi efficace e toccato con mano la generosità di quanti sono impegnati nei soccorsi. Ringrazio tutte le istituzioni per la vicinanza alla nostra comunità, in particolare il Presidente Mattarella: le sue parole sono di grande conforto. Ci attende una lunga notte, le condizioni meteorologiche avverse non danno tregua. Ma l'augurio è di poter avere nelle prossime ore segnali di ottimismo". Così il sindaco della Città Metropolitana di Napoli Gaetano Manfredi su Twitter.

Generale Scandone: "Sfollati saranno ospitati in strutture alberghiere dell’isola"

“L’impegno dei Carabinieri nei soccorsi è intenso già dalle prime luci dell’alba. Agli 80 carabinieri normalmente presenti sull’isola, che da subito si sono attivati nelle ricerche dei dispersi, si sono aggiunti altri 21 militari del Reggimento Campania. Sono dotati di veicoli fuoristrada, in grado di raggiungere anche le zone più difficili. Domenica ne arriveranno altri 10. Si tratta di un potenziamento fortemente voluto per aumentare le capacità della macchina dei soccorsi, per controllare il territorio ed evitare episodi di sciacallaggio. Con le 10 unità del Reggimento Campania, nelle prossime ore, arriveranno anche 6 carabinieri forestali. Tre saranno dotati di droni, due sono specializzati in materia di dissesto idrogeologico. I loro rilievi saranno messi a disposizione dell’autorità giudiziaria. Intanto, gli sfollati saranno ospitati in strutture alberghiere dell’isola. Siamo vicini alla popolazione ischitana e lavoreremo giorno e notte fino a quando non avremo trovato e soccorso tutti i dispersi". Così in una nota il Generale Enrico Scandone. 

Frana a sull'isola di Ischia (Foto Romano - NT)

Riunito il Centro di coordinamento dei soccorsi presso la Prefettura di Napoli

Riunito il Centro di coordinamento dei soccorsi presso la Prefettura di Napoli. E' quanto reso noto in serata via Twitter dal Ministro per la Protezione civile Nello Musumeci. 

La premier Meloni nella sede della Protezione civile: "Gratitudine per gli eroici soccorritori"

"Oggi alla Protezione civile per aggiornamenti e rimanere in contatto con le sedi operative che stanno prestando soccorso a Ischia. Rinnovo nostra gratitudine per le istituzioni che si sono immediatamente mobilitate e per gli eroici soccorritori che stanno aiutando le popolazioni". Così via Twitter la presidente del Consiglio Giorgia Meloni. 

Metsola (pres. Parlamento Europeo): "Vicini agli ischitani"

"Ho appreso la notizia delle tragiche conseguenze causate da una frana sull'isola italiana di Ischia. Il Parlamento Europeo è vicino a tutti gli ischitani in questo triste giorno. I miei pensieri vanno alle famiglie e agli amici delle vittime e a tutte le persone disperse". Così la presidente del Parlamento Europeo, Roberta Metsola, ha voluto esprimere vicinanza all'isola di Ischia via Twitter.

La Regione Campania chiede lo stato di emergenza

"La Regione Campania ritiene necessario chiedere lo stato di emergenza per l’isola di Ischia e i territori colpiti da questi eventi atmosferici disastrosi. Esprimo il ringraziamento alle forze della Protezione Civile regionale e nazionale, alle Forze dell’ordine, ai volontari, al personale sanitario, per l’impegno profuso da questa notte. Ringrazio per l’attenzione manifestata il Presidente del consiglio Meloni. Valuteremo nelle prossime ore insieme con i sindaci interessati gli interventi di sostegno più urgenti, in aggiunta a quelli già in campo da mesi. Saranno a disposizione anche i tecnici dell’Acer (Azienda regionale edilizia pubblica) per un supporto tecnico. E’ un momento di dolore e di grande emergenza, che richiede un impegno straordinario. La Regione manterrà l’orientamento deciso in sede di Comitato di coordinamento questa mattina, e cioè di delegare il solo Prefetto di Napoli a comunicare ogni informazione, aggiornata e verificata, sulla situazione di Ischia. E’ auspicabile a tal proposito che non si assista allo sventagliamento di dichiarazioni, del tutto propagandistiche, e non verificate, a cui abbiamo assistito in queste ore, anche da parte di chi non ha nessun ruolo o competenza in materia, o addirittura da parte di chi storicamente ha difeso ogni forma di abusivismo. Almeno di fronte a questi eventi, la sobrietà sarebbe necessaria". Così in una nota il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. 

Mezzi della Guardia costiera impegnati in pattugliamenti in mare e a terra

A Ischia anche mezzi e personale della Guardia costiera sono impegnati in pattugliamenti in mare e a terra a seguito del maltempo che ha colpito l’isola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana Casamicciola, proseguono le ricerche dei dispersi tra fango e macerie

NapoliToday è in caricamento