rotate-mobile
La scoperta / Ischia

La triste scoperta a Casamicciola: ritrovata la borsa della prima vittima

Gli oggetti personali e i ricordi di una delle persone che hanno perso la vita durante la calamità sull'isola

La borsa con gli effetti personali della prima vittima della frana di Casamicciola, sull'isola d'Ischia, è stata trovata a quattro mesi dalla tragedia dagli operatori della Sma Campania, impegnati nel ripristino dell'area. Si tratta di un borsello con ancora intatti portafoglio e documenti, trovato in questi giorni durante le operazioni di pulizia e messa in sicurezza nelle quali è impegnata la società in house della Regione Campania. Il ritrovamento, in località Celario, è avvenuto a pochi passi dall'abitazione della vittima ed è il luogo dove attualmente si sta procedendo con lo sgombero dei detriti.

"I nostri operatori lavorano con determinazione e scrupolo e il nostro impegno a Ischia è totale", spiegano i membri del cda di Sma Campania, Tommaso Sodano, Fiorella Zabatta e Antonio Capasso. "Ognuno di noi, per quel che può, deve rendersi parte attiva per riportare la vita dell'isola alla normalità. Tutte le attività, come abbiamo già ribadito più volte, avranno un ordine prioritario dettato dalle necessità che si presenteranno man mano durante i lavori", concludono i membri del cda di Sma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La triste scoperta a Casamicciola: ritrovata la borsa della prima vittima

NapoliToday è in caricamento