menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto de cristofaro

foto de cristofaro

Selfie della vergogna con il cadavere di Maradona

Licenziato in tronco dipendente della ditta di pompe funebri

E' successo quello che temevano Claudia e le figlie, che qualcuno potesse scattare una foto al cadavere di Diego, postandola sui social. Non sono stati i medici che hanno effettuato l'autopsia, ma tre dipendenti dell'impresa delle pompe funerbi incaricata dei funerali di Maradona a realizzare lo scatto della verogna con tanto di pollice in su. A dare la notizia per primo il sito brasiliano Globo. Licenziato uno dei dipendenti della ditta e altri due potrebbero fare la sua stessa fine. "È una canaglia, pagherà per questa aberrazione. Voglio incontrarlo personalmente, è un codardo", è il duro commento del legale di Maradona, Matias Morla. L'agenzia funebre ha chiesto scusa per l'accaduto ai familiari del pibe, come riporta il sito Todo Noticias del gruppo Clarin.

foto maradona morto-2

L'ultimo addio al re del calcio

Dalla Casa Rosada al cimitero di Bella Vista, a circa 40 km da Buenos Aires. Questo l'ultimo viaggio di Diego Armando Maradona per ricongiungersi a Don Diego e Dona Dalma, gli amati genitori, dopo una cerimonia intima riservata ai parenti più stretti. Si è conclusa così ieri una lunga giornata di dolore, commozione e anche qualche tensione nel finale, con disordini scoppiati all'esterno del palazzo presidenziale. 

Circa 1 milione di argentini tra la camera ardente e le strade della capitale per accompagnare il corteo funebre dell'eroe nazionale, con un ingente dispiegamento di forze dell'ordine. Sul suo feretro anche la maglia del Napoli, deposta alle 19,28 ora italiana, poco prima della chiusura, grazie all'impegno dell'ambasciatore italiano in Argentina, il Dott. Giuseppe Manzo. 

mg-nap-fm-2

Nel frattempo allo stadio San Paolo, che presto prenderà il suo nome, il Napoli batteva il Rijeka per 2-0 in Europa League, dedicandogli la vittoria. Gli azzurri sono tutti scesi sul terreno di gioco con la maglia numero 10, compreso il tecnico Gennaro Gattuso. Nei tabelloni l'immagine di Dieguito proiettata, così come il suo nome è rimasto impresso sui led luminosi a bordo campo per tutta la durata dell'incontro. Lungo e commovente il minuto di raccoglimento prima del fischio di inizio. 

Calciatori Napoli maglia numero 10 - foto Ansa-2

Il saluto dei tifosi napoletani

Nelle ore precedenti al match, due splendide iniziative dei tifosi azzurri per ricordare Diego Armando Maradona. All'esterno del San Paolo la fiaccolata organizzata dai gruppi ultras della Curva B. In Piazza Plebiscito la celebrazione dell'ultimo re di Napoli per iniziativa degli ultras della Curva A. Alle 20,45, poi, tante persone in città hanno esposto una candela al balcone per ricordare l'eroe argentino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(video Massimo Romano/NT)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento