menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Fortuna: resta in carcere il presunto killer

Il Tribunale ha dunque condiviso l'impianto accusatorio nei confronti di Raimondo Caputo. Le motivazioni saranno depositate nei prossimi giorni

Il Tribunale del Riesame di Napoli ha confermato la custodia in carcere di Raimondo Caputo, il presunto killer accusato di aver violentato e ucciso Fortuna Loffredo, la bimba di sei anni morta dopo essere volata dall'ottavo piano di un'abitazione.di Caivano.

Le motivazioni saranno depositate nei prossimi giorni. Il Tribunale ha dunque condiviso l'impianto accusatorio della Procura di Napoli Nord, che si basa sulle intercettazioni ambientali captate nelle abitazione dell'edificio situato nel Parco Verde di Caivano.

Le accuse nei confronti di Caputo sono scaturite in particolare dalle dichiarazioni di due bambine, che saranno riascoltate nell'ambito dell'incidente probatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento