Cronaca

Forcella, contro le baby gang nasce la baby song

Grazie alla donazione di strumenti da parte degli organizzatori di Baccalarè, nello spazio Annalia Durante di Forcella, nasce un'orchestra di ragazzi

Contro le baby gang nasce a Forcella la baby song, orchestra composta dai ragazzi che frequentano i laboratori musicali ‘Annalisa Durante’ nello spazio di Piazza Forcella. I laboratori sono promossi dall’assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e dall’associazione Annalisa Durante in collaborazione con ‘I ragazzi di Scampia’, ‘Zonta international club’ e l’Istituto comprensivo ‘Ristori’. Alle lezioni, iniziate lo scorso mese di ottobre, partecipano circa 60 ragazzi di età compresa tra i 9 e i 16 anni.

‘’Dobbiamo fare di tutto – ha detto l’assessore alla Cultura, Nino Daniele – per offrire un’opportunità culturale ai giovani e ai bambini per evitare che imbocchino la via della distruzione e dell’auto distruzione e crediamo che le arti e in questo caso la musica siano la strada giusta’’.

Ai giovani musicisti sono stati consegnati chitarre, bassi, clarinetti, percussioni, violini che non solo dovranno imparare a suonare, ma di cui si dovranno prendere cura. I ragazzi infatti non troveranno gli strumenti musicali nella sala in cui svolgono la lezione, ma li porteranno con loro a casa. ‘’Credo – ha aggiunto Daniele – che l’affidare lo strumento nelle mani dei ragazzi sia formativo e importante anche dal punto di vista educativo e pedagogico’’.

A rendere possibile la costituzione della baby song è stata la donazione degli imprenditori Vincenzo Varriale e Nicola Cavallo che hanno deciso di investire parte dei ricavati della kermesse ‘Baccalarè itinerante’ in questo progetto. ‘’La speranza e l’obiettivo - ha affermato Varriale – sono dire no alle baby gang e sì alle baby song. Crediamo che impegnarsi in favore della città e dei suoi ragazzi sia un nostro dovere. L’imprenditoria deve essere al fianco delle istituzioni e delle persone perbene’’. Da Varriale e Cavallo l’invito ai giovani orchestrali, che saranno diretti da Carlo Faiello, a esibirsi sul lungomare Caracciolo il prossimo maggio in occasione della seconda edizione di Baccalarè.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forcella, contro le baby gang nasce la baby song

NapoliToday è in caricamento