rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca

Fondi Coronavirus, a Napoli 7,2 milioni. In provincia 1 milione a Giugliano

Intanto il sindaco di Napoli ha annunciato una carta per i bisognosi

I 400 milioni di euro che il Governo stanzia per i Comuni saranno distribuiti in base a popolazione ed al reddito pro capite. La Protezione civile ha già reso nota la ripartizione. Napoli la città con maggiori risorse del Paese, con 7,2 milioni, mentre in provincia Giugliano otterrà ben 1 milione di euro.

"Noi non lasceremo nessuno indietro, non possiamo consentire che questa tragedia sanitaria diventi anche una questione di ordine pubblico", sono state le parole del sindaco di Napoli ieri al Tg.
"Avevamo chiesto risorse per garantire beni di prima necessità alla nostra gente - era stato il commento via Twitter del primo cittadino di Napoli Luigi de Magistris al nuovo Dpcm che ha stanziato i fondi – e Conte ha accolto la nostra richiesta. Orgogliosi di aver già previsto il fondo di solidarietà comunale e istituito il banco di mutuo soccorso. Adesso reddito di quarantena! Napoli in prima linea".

"Una carta ai bisognosi"

Il sindaco di Napoli ha anche approfondito lo strumento del fondo di solidarietà comunale: "È stato istituito con risorse pubbliche e private: a questi si aggiungeranno quelli stanziati dal Governo. Daremo una carta con la quale tutte le persone che risulteranno bisognose dal censimento potranno acquistare generi alimentari".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi Coronavirus, a Napoli 7,2 milioni. In provincia 1 milione a Giugliano

NapoliToday è in caricamento