menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Campo Rom

Campo Rom

Fondi per il progetto a favore della comunità rom di Giugliano: le precisazioni della Regione

"Parte dalla gravissima criticità ambientale riscontrata nel campo "Masseria del Pozzo" dove vivono in condizioni disumane circa trecento rom, tra cui tantissimi bambini"

Arrivano le precisazione della Regione Campania "in merito - si legge in una nota - a non documentate notizie sulla realizzazione di "case per i rom" a Giugliano".

"Nella riunione di Giunta del 23 dicembre scorso - spiega l'amministrazione regionale - è stato deliberato un finanziamento quota parte di 900mila euro per il progetto a favore della comunità rom presentato dal Comune di Giugliano così come concordato in Prefettura, in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Il progetto, finanziato anche dal Ministero dell’Interno, parte dalla gravissima criticità ambientale riscontrata nel campo "Masseria del Pozzo" dove vivono in condizioni disumane circa trecento rom, tra cui tantissimi bambini. Il sito è già oggetto di ordinanza di sgombero per gravissimi rischi igienico-ambientali e strutturali. Il progetto in questione mira alla realizzazione di un mini eco-villaggio composto da 44 moduli abitativi per un totale di circa 260 persone da ospitare e si inserisce in un connesso programma di integrazione, con percorsi di scolarizzazione e socializzazione per le famiglie ospitante e i minori della comunità. Il Comune di Giugliano dovrà provvedere anche alla bonifica dell’area".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Presidio per Ugo Russo, la lettera commovente dei genitori

  • Cronaca

    Covid in Campania, il bollettino: più di 2mila positivi e 14 decessi

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento