Fase 3: folla alla Floridiana e a Castel dell'Ovo | FOTO

Centinaia di persone sono tornate a visitare i posti più belli della città

Sono tante le persone che hanno ripreso a frequentare i luoghi simbolo di Napoli. L'inizio della Fase 3 è coinciso con il ritorno dei napoletani all'interno dei parchi e dei tesori monumentali cittadini. È il caso della Villa Floridiana dove in tanti hanno deciso di trascorrere delle ore all'aria aperta godendo della riapertura al pubblico del polmone verde all'interno del Vomero. Tante anche le persone che hanno deciso di presidiare gli spazi intorno al Castel dell'Ovo e al Borgo Marinari e in generale su tutto il lungomare, luogo di ritrovo dello scorso 2 giugno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento