menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piantagione di marijuana tra le piante di dalie: floricoltore arrestato

Rinvenuto e sequestrato, all'interno in un vaso per fiori, anche un involucro contenente hashish utile per il confezionamento di una quarantina di dosi

Per tutti, ufficialmente, svolgeva attività lavorativa come floricoltore. In realtà, un 37enne residente a Pompei, nel suo appezzamento di terreno, coltivava anche cannabis indica e hashish.

Sono stati gli agenti del Commissariato di P.S. “Pompei” che, a seguito di un’articolata indagine, hanno scoperto l'illecita attività dell’uomo. I poliziotti, infatti, nel pomeriggio di ieri, hanno fatto irruzione nell’azienda agricola gestita dal 37enne dove vi erano quattro rigogliosissime piante di Cannabis Indica, alte 2 metri ognuna, per un peso complessivo di 21kg, interrate in una piantagione di dalie.

Rinvenuto e sequestrato, all’interno in un vaso per fiori, custodito in un ripostiglio, anche un involucro contenente hashish, utile per il confezionamento di una quarantina di dosi.

Gli agenti hanno sequestrato le piante, sradicandole dal terreno, e arrestato il coltivatore per il reato di coltivazione, produzione e detenzione di sostanza stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento