Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Mugnano di napoli / Via Francesco Crispi

Simula il suicidio per postare la foto su Facebook: 13enne in gravi condizioni

Il ragazzo è ricoverato all'ospedale San Giuliano di Giugliano. I fatti si sono verificati sabato sera nell'appartamento degli zii

Tragedia a Mugnano dove un 13enne ha simulato la sua impiccagione con la cintura di un accappatoio per postare la foto su Facebook.

Il ragazzino è ora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale San Giuliano di Giugliano. I fatti si sono verificati sabato sera nell'appartamento degli zii del 13enne.

Il ragazzo, che si è chuso in bagno a giocare con il cuginetto, è ancora vivo solo grazie al tempestivo intervento della zia. La donna è riuscita a liberarlo dal cappio al collo e a chiamare il 118. I carabinieri indagano sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simula il suicidio per postare la foto su Facebook: 13enne in gravi condizioni
NapoliToday è in caricamento