menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fincantieri Castellammare, spunta una commessa dalla Deiulemar

La costruzione di sei navi bulk-carrier potrebbe garantire allo stabilimento quattro anni di lavoro. Gli armatori napoletani chiedono in cambio che i lavori vengano esclusivamente eseguiti a Castellammare e non altrove

In molti sono ancorascettici, ma la sede Fincantieri di Castellammare di Stabia potrebbe presto tirare un sospiro di sollievo. Il merito sarebbe di una commessa per la costruzione di sei navi bulk-carrier che potrebbe garantire allo stabilimento almeno quattro anni di lavoro.

A farsi avanti la società armatrice Deiulemar di Torre del Greco che chiede però in cambio garanzie concrete: l'immediata firma dei pre-accordi, la possibilità di lavorare con prezzi competitivi, il rispetto dei tempi di consegna da parte del cantiere e che i lavori vengano esclusivamente eseguiti a Castellammare e non in atri stabilimenti Fincantieri.


Proprio nella giornata di ieri i vertici della Deiulemar hanno discusso con il governatore campano Stefano Caldoro. Per venerdì, invece, è in programma l'incontro tra Governo, Fincantieri e parti sociali per discutere del piano industriale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento