Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Medici in fila per il vaccino: “Da cinque ore sotto la pioggia” (VIDEO)

Le proteste del personale sanitario costretto a lunghissime attese alla Mostra d'Oltremare

 

Monta la rabbia tra i medici e i membri del personale sanitario costretti ad attendere anche da cinque ore per essere vaccinati alla Mostra d'Oltremare. Una situazione insostenibile per professionisti che da mesi hanno lasciato la loro vita privata per servire la comunità. Ad ascoltare le loro voci prevale la rassegnazione ma anche la richiesta di una migliore organizzazione per i colleghi che li seguiranno nei prossimi giorni. 

Le parole di de Magistris 

"Anche oggi file indegne di un Paese civile per vaccinarsi. Regione Campania ed Asl hanno avuto settimane per organizzare un servizio che aspettiamo da mesi. Esseri umani, in particolare personale sanitario, in fila per ore al freddo e sotto la pioggia". Lo afferma il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, commentando le file alla Mostra d`Oltremare dove ieri è iniziata la campagna vaccinale. "Subiamo - prosegue - ormai la propaganda di loghi giganteschi, effigi, stemmi, spillette e passerelle politiche, ma ora basta: si sta superando la decenza. Già venivamo dall'esperienza indegna delle file per i tamponi. Si abbia ora la decenza istituzionale di chiedere scusa, porre rimedio e rispettare la nostra comunità cittadina".

Le accuse della Lega 

“Le file a cui stiamo assistendo da due giorni alla Mostra d’Oltremare di Napoli sono uno spettacolo indegno. Operatori sanitari convocati senza un criterio e senza orari, costretti ad attese che hanno superato anche le tre ore. Una disorganizzazione che fa a pugni con il racconto fantastico di una gestione ‘modello’ della pandemia che De Luca racconta ogni venerdì durante i suoi monologhi. Dia spiegazioni per questi disagi e soprattutto risolva il problema”. Così Gianpiero Zinzi, capogruppo Lega in Regione Campania e componente Commissione Sanità.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento