Lunghe code per l'ingresso gratuito agli Scavi di Pompei, tre persone accusano malori

In trentamila hanno cercato di approfittare della giornata d'ingresso gratuito: solo la metà è riuscita a entrare. Tre persone in ospedale per lievi malori

(foto di repertorio)

Erano circa 30mila i turisti ieri - 25 aprile - in fila per entrare nel Parco Archeologico di Pompei. Arrivati nel napoletano in occasione del lungo ponte tra Pasqua, Pasquetta, 25 aprile e 1° maggio, in tantissimi hanno voluto approfittare della giornata di ingresso gratuito agli Scavi. Un'idea, però, che è stata nazionalpopolare. Dei 30mila in fila solo la metà circa è riuscita a entrare, dopo lunga attesa. Sotto il sole cocente si sono registrati anche tre casi di malore: i tre turisti colpiti sono finiti in ospedale, come riporta il Fatto Vesuviano. 

25 aprile sul lungomare: bagnanti, turisti e folla delle grandi occasioni

Sul posto anche la Polizia Municipale che ha provato a contenere l'enorme afflusso di turisti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento