menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Festa di Piedigrotta si farà ma in formato ridotto

Luciano Schifone, consigliere delegato di Caldoro, ha fatto sapere che la tradizionale festa amata dai napoletanti ci sarà anche quest'anno. Tuttavia, per la povertà delle casse regionali, gli eventi saranno meno pomposi

Anche quest'anno la tradizionale festa, molto amata dai napoletani, ci sarà. Le voci sulla crisi delle casse regionali avevano fatto temere il peggio. Tuttavia: "Anche se in formato ridotto senza sperperi e tenendo sotto controllo le spese, perché non si può non tener conto delle difficoltà di bilancio che attualmente affliggono e bloccano le casse regionali, la Piedigrotta si farà".

E' quanto assicura, in una nota, Luciano Schifone, consigliere delegato del presidente Stefano Caldoro, allo sport e allo spettacolo della Regione Campania, intervenendo a proposito della cancellazione della festa di Piedigrotta. "Sono certo - ha continuato - che sia l'assessore al turismo Giuseppe De Mita che il governatore, faranno di tutto, perché la tradizione religiosa e culturale, la capacità di attrazione e di aggregazione, lo spirito di Napoli che rappresentano l'anima e la forza della Piedigrotta, siano salvaguardati e possano, ancora una volta, esprimere tutta la propria forza".

"I napoletani - conclude Schifone - stiano tranquilli. Il momento che, economicamente parlando, la Regione Campania sta attraversando, non è dei più facili, ma anche quest'anno potranno assistere e partecipare alla loro festa più antica, storicamente e culturalmente, più importante fra ricorrenze religiose della città, senza sprechi, spese fuori misura e sfarzi inutili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento