rotate-mobile
Cronaca Sant'antimo

Colpito da un proiettile vagante sullo scooter, vittima soccorsa da un passante

"Ho sentito un bruciore al fianco improvviso"

I Carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania sono intervenuti nell’ospedale di Aversa per la segnalazione di una persona ferita da un colpo d’arma da fuoco. Poco prima, pare accompagnato da uno sconosciuto, un 37enne di Sant’Antimo già noto alle forze dell’ordine si era presentato in ospedale con una ferita al fianco.

Da una prima sommaria ricostruzione pare che i fatti siano avvenuti a Sant’Antimo e che il 37enne – mentre era a bordo di uno scooter – avrebbe visto alcune persone a bordo di altri scooter per poi sentire l’esplosione di colpi d’arma da fuoco e successivamente un bruciore al fianco. La vittima sarebbe stata soccorsa da un passante che lo avrebbe accompagnato in ospedale.

I carabinieri hanno effettuato un sopralluogo a Sant’Antimo e lì, in via Solimena, hanno rinvenuto e sequestrato 6 bossoli calibro 32 e 1 bossolo calibro 38. La vittima non è in pericolo di vita ma rimane in ospedale in attesa di essere operato.

Indagini in corso da parte dei carabinieri di Giugliano e di Sant’Antimo volti a ricostruire l’esatta dinamica dell’evento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito da un proiettile vagante sullo scooter, vittima soccorsa da un passante

NapoliToday è in caricamento