menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scooter

Scooter

Scooter e colpi di pistola: tre rapine in 24 ore in città

Feriti due 23enni, uno in largo Tarsia e l'altro vicino al Museo Nazionale. In ospedale un 16enne che con un complice aveva tentato di rapinare un poliziotto libero dal servizio

Un giovane, G.S., di 23 anni, incensurato, è stato ferito in largo Tarsia con un colpo d'arma da fuoco alla gamba sinistra durante un tentativo di rapina dello scooter sul quale viaggiava. Il giovane è stato soccorso da un passante e poi portato all'ospedale Vecchio Pellegrini. Il giovane è stato subito sottoposto a un intervento chirurgico: il proiettile, infatti, gli ha provocato una frattura scomposta del femore. La prognosi é di 41 giorni.

Nella notte tra lunedì e martedì un altro giovane, di 23 anni, è stato ferito gravemente per aver reagito a una rapina, avvenuta nei pressi del Museo Nazionale. La vittima, per non consegnare denaro e telefono cellulare ai malviventi ha tentato la fuga ma è stato inseguito dai tre rapinatori che lo hanno raggiunto e ferito con una coltellata all'addome.


E ancora una rapina nelle stesse ore dove ad avere la peggio è stato un 16enne armato di una pistola giocattolo il quale con un complice, ha tentato di rapinare un poliziotto libero dal servizio. L'agente, vista l'arma, ha reagito sparando un colpo di pistola che ha ferito il minorenne all'inguine. Il complice è fuggito mentre il 16enne è finito all'ospedale. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Conclusa dopo poche ore la fuga di “Pippotto”: arrestato nella notte

  • Cronaca

    Fabbrica del falso alla Sanità: la scoperta della finanza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento