Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Spari a Ibiza dopo una furiosa lite in una festa: ferito gravemente un 28enne napoletano

Il giovane è stato colpito con sei colpi di pistola dopo una lite scoppiata per motivi di gelosia. E' caccia al 33enne napoletano accusato di aver sparato

In un primo momento si era parlato di un agguato, ma nelle ultime ore emergono importanti novità sulla sparatoria di Ibiza. Sarebbero coinvolti tre italiani nella rissa scatenata da motivi di gelosia.

Gli spari per gelosia

Un 28enne, un 33enne e un 35enne residenti sull'isola partecipavano a una festa organizzata nell'appartamento abitato del 28enne napoletano in una villa lussuosa di Ca Na Palava. Dopo una accesa discussione il 33enne, anch'egli napoletano, avrebbe colpito con il calcio della pistola il padrone di casa per poi esplodere sei colpi di arma da fuoco ferendolo gravemente alla testa e alla gamba. Il giovane è stato operato alla testa e ricoverato nell'ospedale locale in gravi condizioni in terapia intensiva. Lievi ferite per il 35enne. E' caccia al 33enne che ha fatto perdere le proprie tracce dopo l'accaduto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari a Ibiza dopo una furiosa lite in una festa: ferito gravemente un 28enne napoletano

NapoliToday è in caricamento