menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non vuole che il padre venda la barca: lo ferisce

L'82enne è ricoverato in prognosi riservata per lesioni gravissime. Gli agenti hanno rintracciato il figlio nell'abitazione paterna arrestandolo

La Polizia di Stato è intervenuta presso il pronto soccorso ospedaliero di Sorrento ove era giunto un uomo di 82 anni gravemente ferito.

Gli agenti del Commissariato di P.S. Sorrento hanno accertato che il ferimento era avvenuto tra le mura domestiche, a seguito di una discussione tra la vittima ed il figlio 48enne, dettata da motivi legati alla vendita di una barca.

Il 48enne non ha esitato a colpire più volte il padre con tutto ciò che gli capitava tra le mani. I due stavano cenando quando è iniziata la furibonda lite. Il figlio ha poi minacciato di ucciderlo dopo aver impugnato un coltello da macellaio. La vittima, nonostante perdesse sangue,  è riuscito a scappare da casa e raggiungere la sua autovettura, con cui si è diretto in ospedale.

L'uomo è ricoverato in prognosi riservata per lesioni gravissime. Gli agenti hanno rintracciato il figlio nell’abitazione paterna arrestandolo, in quanto responsabile di lesioni personali gravissime e minaccia aggravata, sequestrando anche un coltello della lunghezza di 28cm.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento