menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolto dalle fiamme mentre cucina: muore dopo una lunga agonia

La vittima è Ferdinando Cuomo, muratore 45enne di Castellammare di Stabia. A inizio luglio, l'uomo fu trasferito al Centro Grandi Ustionati del Cardarelli

Travolto dalle fiamme dopo aver provato ad accendere la brace, è morto dopo 27 giorni di agonia. Ferdinando Cuomo, muratore 45enne di Castellammare di Stabia, non ce l'ha fatta.

L'uomo si è spento all'ospedale Cardarelli per le gravi ustioni riportate a causa di una fiammata che lo ha travolto, il 2 luglio scorso, mentre era intento ad accendere la brace. Cuomo fu trasportato d'urgenza al Pronto Soccorso dell'ospedale San Leonardo, poi trasferito al Centro Grandi Ustionati di Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter finisce contro un muro: morto un uomo

  • Cronaca

    Cade elicottero: morta una donna, ferito il pilota

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento