Troppa gente in strada, l'appello del sindaco nel napoletano: "Non costringetemi a fare ordinanza restrittiva"

Il sindaco di Piano di Sorrento Iaccarino redarguisce i suoi concittadini

(immagini di repertorio)

Troppa gente in strada a Piano di Sorrento per l'inizio della Fase 2 e così il sindaco Vincenzo Iaccarino si vede costretto a redarguire i propri concittadini via social.

"Così non va bene. Stamani mi sono arrivate segnalazioni di assembramenti di cittadini senza mascherina, di chi fa jogging fuori orario e
di adolescenti non controllati dai genitori che camminano in gruppo per strada. Poi non ditemi che la Polizia Municipale è troppo severa. Non costringetemi a fare ordinanza restrittiva per tutelare la salute di quelli che rispettano le regole, ma anche di quelli che in maniera incosciente non lo fanno. Vi ho avvisati
", scrive il sindaco Iaccarino parlando alla cittadinanza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento