Cronaca

Solidarietà a Fanpage.it, Ruotolo e De Giovanni: “Intollerabile violazione del diritto di cronaca”

Polemiche per la decisione del Giudice delle indagini preliminari del tribunale di Roma che vuole oscurare i contenuti dell'inchiesta giornalistica Follow The Money sui fondi della Lega e su Claudio Durigon, ex sottosegretario leghista

“Solidarietà a Fanpage.it per la decisione del Giudice delle indagini preliminari del tribunale di Roma che vuole oscurare i contenuti dell'inchiesta giornalistica Follow The Money sui fondi della Lega e su Claudio Durigon, l’ex sottosegretario leghista costretto a dimettersi dopo le dichiarazioni rilasciate a Latina sul parco da intitolare al fratello di Benito Mussolini. Quanto sta accadendo a Fanpage.it altro non è se non una intollerabile violazione del diritto di cronaca”. A dichiararlo sono il senatore Sandro Ruotolo del Gruppo Misto e lo scrittore Maurizio de Giovanni.

Limitata la libertà di stampa

“La cancellazione preventiva di un'inchiesta giornalistica, è un pericolosissimo precedente. Limita la libertà di stampa e quindi riguarda tutti noi. Chiunque si sente diffamato ha il diritto a rivolgersi a un magistrato ma, come dice l'articolo 21 della Costituzione, “la stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi. Non si può procedere al sequestro preventivo per il reato di diffamazione. Stiamo perciò dalla parte dei giornalisti di Fanpage.it. Con il giornalismo d'inchiesta, con il diritto di cronaca”. - concludono Ruotolo e De Giovanni -. Il senatore Sandro Ruotolo presenterà un'interrogazione parlamentare “per chiedere alla Ministra della giustizia di verificare se non vi siano irregolarità”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà a Fanpage.it, Ruotolo e De Giovanni: “Intollerabile violazione del diritto di cronaca”

NapoliToday è in caricamento