rotate-mobile
Cronaca Gragnano

“Siamo stati investiti, vogliamo un risarcimento”: ma era una truffa

Denunciate tre persone per aver presentato, ciascuno in diverse circostanze, esposti contro ignoti che li avrebbero investiti mentre erano in bici a Gragnano. Volevano ottenere soldi del fondo vittime di strada

A Gragnano i carabinieri hanno denunciato per simulazione di reato, tentata truffa e falsa dichiarazione a pubblici ufficiali un 27enne di Castellammare di Stabia, ed un 72enne ed un 26enne del posto.

Gli inquirenti, attraverso la visione di immagini di sistemi di videosorveglianza, hanno accertato che i tre avevano presentato una denuncia contro ignoti – ciascuno per proprio conto – spiegando di essere stati investiti mentre percorrevano in bici delle strade della città.

Nel racconto fornito ai carabinieri, corredato di referti del pronto soccorso, gli investitori non si erano fermati a prestare loro aiuto. L'obiettivo dei tre, verosimilmente ottenere un risarcimento dal fondo vittime della strada, non è stato raggiunto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Siamo stati investiti, vogliamo un risarcimento”: ma era una truffa

NapoliToday è in caricamento