'Fake onlus': falsi servizi ai migranti per intascare milioni. Arresti a Napoli

Undici misure cautelari in tutta Italia. Undici persone accusate di associazione a delinquere e truffa allo Stato. Avrebbero intascato 7 milioni per la sussistenza dei migranti documentando falsi servizi

(foto di repertorio)

Undici persone sono state raggiunte da misure cautelari tra Lodi, Milano e Napoli, accusati a vario titolo di truffa allo Stato, associazione per delinquere e autoriciclaggio. Secondo l'inchiesta 'Fake Onlus', portata a termine dalla Guardia di Finanza di Lodi, le undici persone avrebbero fornito alle Prefetture false documentazioni che attestavano servizi offerti da quattro onlus a migranti. Servizi che, però, non sarebbero mai esistiti. Gli indagati si sarebbero appropriati di oltre 7 milioni di euro in quattro anni: fondi che le Prefetture interessate elargivano per garantire la sussistenza dei migranti coinvolti. Di questi circa 4 milioni sarebbero stati utilizzati invece a scopo personale. 

Secondo gli inquirenti le persone sarebbero legate ad ambienti mafiosi, a noti pluripregiudicati appartenenti alla 'ndrangheta. "Meno sbarchi e meno soldi per i professionisti dell'accoglienza: così risparmiamo, difendiamo l'Italia e investiamo per assumere più forze dell'ordine. La pacchia è finita", ha commentato il ministro dell'Interno Matteo Salvini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento