Seduto a chiacchierare in strada con alcuni vicini di casa: riconosciuto ed arrestato

L'uomo, arrestato dai Carabinieri a Ponticelli, era già sottoposto ai domiciliari

I Carabinieri della stazione di Ponticelli hanno arrestato per evasione un 43enne del posto, già noto alle forze dell'ordine e già sottoposto ai domiciliari.

L'uomo era in strada, seduto sotto alcuni porticati della zona, a chiacchierare con alcuni vicini di casa. I militari lo hanno riconosciuto e quando lo hanno bloccato gli hanno ricordato che la misura imposta non permetteva di uscire dall’abitazione.

Il 43enne ha così raccontato di essersi sentito male e di essere uscito per chiedere un passaggio in ospedale. La scusa non ha retto e l'uomo è stato pertanto arrestato. Nuovamente ai domiciliari, è ora in attesa di giudizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento