Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Castellammare di stabia

Evasione fiscale per mezzo milione, scatta il sequestro per il titolare di una concessionaria d'auto

Secondo gli inquirenti avrebbe omesso di presentare la dichiarazione ai fini delle imposte dirette relativa all'anno 2016

La Guardia di Finanza ha eseguito un sequestro per più di mezzo milione di euro (545mila e 662 euro) emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata, nei confronti di una ditta di Castellammare di Stabia operante nel settore del commercio all'ingrosso e al dettaglio di autoveicoli.

Il titolare è indagato per omessa dichiarazione: secondo gli inquirenti, per evadere le imposte sui redditi e sul valore aggiunto, avrebbe omesso di presentare la dichiarazione ai fini delle imposte dirette relativa all'anno 2016. A fronte di ricavi per un ammontare pari a 1,1 milioni, avrebbe conseguito un indebito risparmio d'imposta ai fini Irpef pari a € 298.685 e ai fini IVA pari a € 246.977.

Nel corso dell'esecuzione del provvedimento cautelare, curata dalla Compagnia Guardia di Finanza di Castellammare di Stabia, sono stati sottoposti a sequestro sei autoveicoli di proprietà dell'indagato per un valore complessivo pari a 48.900 euro, e ulteriori disponibilità finanziarie sono in via di quantificazione sui rapporti bancari risultati riconducibili all'imprenditore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione fiscale per mezzo milione, scatta il sequestro per il titolare di una concessionaria d'auto
NapoliToday è in caricamento