Evade dai domiciliari per andare alle Poste: in carcere

La donna di Torre del Greco era agli arresti per spaccio di stupefacenti

Ieri gli agenti del commissariato Torre del Greco hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Torre Annunziata su richiesta della procura locale nei confronti di una corallina di 53 anni, perché responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari. Il 7 giugno scorso la donna venne arrestata insieme ad altre due perché responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti e sottoposta al regime degli arresti domiciliari dai quali è evasa il 24 giugno.

Era alle Poste 

La donna è stata rintracciata mentre saliva a bordo di un’auto in viale Manfredi, dopo aver effettuato delle operazioni all’interno di un ufficio postale. A seguito di tale condotta,  per la stessa sono scattati nuovamente gli arresti domiciliari,  fino a quando il tribunale di Torre Annunziata, ritenuti di non scarso rilievo gli episodi riguardanti la donna, ha sostituito la misura cautelare degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare in carcere.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento