Cronaca

Evade dai domiciliari e tenta di rubare una moto, arresto a Sant'Antonio Abate

Il 35enne era stato sottoposto ai domiciliari pochi giorni fa, sempre per furto. Scoperto dai carabinieri, ne ha aggredito e ferito uno, ma è stato comunque bloccato

Carabinieri

A Sant’Antonio Abate i carabinieri hanno arrestato un uomo di 35 anni, residente a Castellammare di Stabia e già noto alle forze dell'ordine. Per lui una sfilza di accuse: tentato furto, evasione dagli arresti domiciliari, porto abusivo di oggetti atti ad offendere e resistenza a pubblico ufficiale.

Il 35enne era sottoposto ai domiciliari per un furto avvenuto solo pochi giorni fa. È stato notato in via Stabia mentre provava a rubare una moto in sosta. alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga a piedi, venendo comunque raggiunto e bloccato dopo breve colluttazione, durante la quale il malvivente ha colpito un carabiniere con il flettente di un arco che aveva con sé. Il militare dell’Arma è stato medicato per lesioni guaribili in otto giorni, l’arco sequestrato e l'arrestato è ora in attesa di rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari e tenta di rubare una moto, arresto a Sant'Antonio Abate

NapoliToday è in caricamento