rotate-mobile
Cronaca Pollena trocchia

Evade dai domiciliari: "Non sopporto la solitudine"

Disposta al momento la detenzione a casa della figlia

Era gli arresti domiciliari a La Spezia, per reati legati alla droga, ma è fuggito ed è stato rintracciato a casa della figlia a Pollena Trocchia. Agli agenti del commissariato San Giorgio a Cremano, che lo hanno arrestato, un pregiudicato di 71 anni ha detto di essersi allontanato perché non sopportava la solitudine e l'indigenza.

Il magistrato partenopeo ha disposto per lui la detenzione a casa della figlia, in attesa delle decisioni della procura ligure. (Ansa)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari: "Non sopporto la solitudine"

NapoliToday è in caricamento