menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Evade dai domiciliari: "Non sopporto la solitudine"

Disposta al momento la detenzione a casa della figlia

Era gli arresti domiciliari a La Spezia, per reati legati alla droga, ma è fuggito ed è stato rintracciato a casa della figlia a Pollena Trocchia. Agli agenti del commissariato San Giorgio a Cremano, che lo hanno arrestato, un pregiudicato di 71 anni ha detto di essersi allontanato perché non sopportava la solitudine e l'indigenza.

Il magistrato partenopeo ha disposto per lui la detenzione a casa della figlia, in attesa delle decisioni della procura ligure. (Ansa)
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento