Estorsioni e minacce ai fiorai, arrestati sette appartenenti al clan Cesarano

I sette sono ritenuti responsabili di estorsione e lesioni personali ai danni di imprenditori del mercato dei fiori di Castellammare di Stabia e Pompei

Un'operazione dei carabinieri di Torre Annunziata e della Guardia di finanza di Castellammare di Stabia - coordinati dalla DDA di Napoli - ha portato in manette 7 elementi di spicco del clan Cesarano di Castellammare. I sette sono ritenuti responsabili di estorsione e lesioni personali - con l'aggravante delle finalità e del metodo mafioso - perpetrate ai danni di imprenditori operanti nel “mercato dei fiori”, attivo tra i comuni di Castellammare di Stabia e Pompei, considerata l'area florovivaistica più importante del Sud Italia.

I commercianti al momento non confermano di aver avuto richieste, secondo gli investigatori proprio perché vessati e costretti all'omertà. Le somme venivano consegnate il 10 di ogni mese dagli imprenditori operanti. I commercianti che non pagavano venivano violentemente percossi. Gli indagati avevano appositamente creato una società di intermediazione trasporti allo scopo di avere il monopolio delle spedizioni di fiori, bulbi e vasellame. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dagli imprenditori la società era considerata 'l'agenzia delle gang' perché aveva imposto un rapporto di esclusiva commerciale sia per i trasporti che per lo scarico merci, anche in ragione della capacità intimidatoria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento