Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Bagnoli

"Non si era accorta di essere incinta": gara di solidarietà per la neomamma

Protagonista una donna residente nella zona flegrea. "Strana la vita. Non sapeva di essere incinta, ora le serve un aiuto", spiega un'amica che rivolge un appello alla comunità

Essere incinta e non rendersene conto. Capita, sempre più spesso, tanto da innescare l'immaginazione di autori tv (che su questo argomento hanno inventato una trasmissione in onda su Real Time). E' successo anche a Napoli dove una donna, che chiameremo Silvia per non rivelare la sua identità, ha dato alla luce un bellissimo maschietto. Piccolo particolare: fino alle contrazioni la donna non sapeva di essere incinta. A raccontare la storia è la sua amica Rosa, che esordisce chiedendo - alla comunità del quartiere flegreo nel quale è avvenuto il fatto - un aiuto per la neomamma: "Chiedo il vostro aiuto, anche se il periodo è quello che è, per una ragazza che ha appena partorito uno splendido maschietto. Ci serve tutto", spiega Rosa.

Poi arriva il chiarimento: "La cosa bella è che fino all'ultimo non sapeva di essere incinta, strana la vita". A quel punto, anche se in molti si chiedono il motivo di tale assurda assenza di segnali, parte la gara di solidarietà. In molti offrono vestiti, qualcuno il proprio passeggino in disuso, altri ancora la culla o il sediolone. "Grazie a tutti, la solidarietà allunga la vita", scrive Rosa, commossa. La neomamma Silvia sarà felice, oggi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non si era accorta di essere incinta": gara di solidarietà per la neomamma

NapoliToday è in caricamento