Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Scoppia lo smartphone sotto carica: 44enne napoletano ferito

Ustione di secondo grado ad un avambraccio per l'uomo che si era avvicinato al cellulare. La batteria era gonfia ed è fuoriuscito un liquido

Improvvisamente ha sentito uno scoppio mentre si stava avvicinando al cellulare. Poi una sensazione di bruciore all'avambraccio e subito ha collegato le due cose. Un 44enne napoletano è rimasto ustionato dallo scoppio del smartphone mentre era sotto carica. Mentre si stava avvicinando al comodino dove era appoggiato, il cellulare è esploso prendendo fuoco.

Dalla batteria è fuoriuscito un liquido. L'uomo si è recato in ospedale per farsi curare l'ustione di secondo grado. Pochi giorni prima dello scoppio del cellulare aveva notato un rigonfiamento all'altezza della batteria. Il cellulare era sotto carica come tante altre volte e probabilmente i tecnici della casa madre del prodotto potranno chiarire il perché del rigonfiamento e dell'esplosione. La vittima, ustione e spavento a parte, non ha riportato lesioni gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia lo smartphone sotto carica: 44enne napoletano ferito
NapoliToday è in caricamento