Cronaca Corso Resina

Uomo si dà fuoco a Ercolano, ferito anche un passante: è stato colpito da un estintore

Davanti alla sede del Comune si è radunata una folla di circa 400 persone che sta urlando frasi ingiuriose ('assassino, assassino') all'indirizzo del primo cittadino che non è presente nel palazzo

Ambulanza

Il titolare di un negozio di fiori di Ercolano, che stamani si è dato fuoco nell'ufficio del sindaco e poi si è lanciato dalla finestra si chiama Antonio Formicola e avrebbe circa 60 anni. L'uomo, che avrebbe dei precedenti, è stato trasportato in gravi condizioni al Reparto Grandi Ustionati dell'Ospedale Cardarelli di Napoli. Anche un'altra persona, quella colpita dall'estintore lanciato dalla finestra dell'ufficio del sindaco al primo piano del Comune di Ercolano, è stata costretta alle cure mediche per le ferite riportate: è stata trasportata al Loreto Mare di Napoli.


Davanti alla sede del Comune di Ercolano, intanto, si è radunata una folla di circa 400 persone che sta urlando frasi ingiuriose ('assassino, assassino') all'indirizzo del primo cittadino che non è presente nel palazzo. Si tratta, secondo quanto si è apprende, prevalentemente di commercianti che hanno i loro negozi nei pressi della sede comunale. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo si dà fuoco a Ercolano, ferito anche un passante: è stato colpito da un estintore

NapoliToday è in caricamento