menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Equitalia: "A Napoli in arrivo oltre 30mila cartelle"

Queste le stime dell'ufficio studi dei commercialisti napoletani, guidati da Vincenzo Moretta. In arrivo anche cartelle amiche con i debiti rateizzati

Quasi 60mila cartelle di Equitala in arrivo in Campania per imprenditori e famiglie indebitate con il fisco. Due le misure: la prima riguarda la riammissione ai piani di dilazioni sui debiti decaduti, la seconda le 'cartelle amiche' con i piani di rateizzazione.

In Campania, secondo le stime dell'ufficio studi dell'Ordine dei commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, gli interessati per la prima misura potrebbero essere circa 28 mila, di cui almeno 18 mila solo a Napoli. La richiesta delle nuove rateizzazioni dovrà essere presentata, a pena di decadenza, entro 60 giorni dall'entrata in vigore della legge di conversione del decreto legge la cui pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale è attesa entro il 23 agosto.

Le cartelle amiche, spiega il Corriere del Mezzogiorno, prevedono un piano di rateizzazione per chi non lo ha mai stipulato con Equitalia. Un esempio: un debito di 3.600 euro può essere pagato in 6 anni con una rata mensile di 50 euro, oppure si può scegliere, semplicemente barrando un'altra casella, un piano a 12 rate di circa 300 euro ciascuna. Se il contribuente vuole aderire a questa forma di pagamento rateizzato, non deve fare altro che firmare e presentare il modulo allo sportello oppure inviare la richiesta come raccomandata o per email tramite posta elettronica certificata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento