rotate-mobile
Cronaca

Epi-C, dalla Seconda Università una startup che studia l'epigenetica per curare il cancro

Lo spin-off della Luigi Vanvitelli, nato pochi anni fa, ha già all'attivo due brevetti e messo in commercio un kit per facilitare la ricerca nel settore

La Seconda Università di Napoli Luigi Vanvitelli, ha dato il via ad una startup che sta portando avanti lo studio dell’epigenetica per la terapia dei tumori.

Lo spin-off si chiama Epi-C, ed è un'idea nata alcuni anni fa da un gruppo di ricercatori coordinati dalla professoressa Lucia Altucci, ordinario di Patologia Generale dell’Università

Il gruppo, dalla sua nascita, ha ottenuto due brevetti: uno per la metodologia di ricerca, e un secondo per un nuovo farmaco anticancro epigenetico innovativo.

Inoltre ha reso possibile la messa in commercio un kit per facilitare la ricerca nel settore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Epi-C, dalla Seconda Università una startup che studia l'epigenetica per curare il cancro

NapoliToday è in caricamento