menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scuola

Scuola

Nuovo allarme epatite in una scuola napoletana: "Servono interventi più accurati"

La denuncia di Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza. Un caso simile, lo scorso febbraio, in un istituto di Barra

Non è la prima volta che scatta un allarme del genere in una scuola a Napoli e in provincia. L'ultimo caso riguarderebbe un istituto di Piazza Carlo III dove, raccontano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza, ci sarebbero stati 2 casi di epatite.

Nei mesi scorsi in un'altra scuola primaria di Barra furono riscontrati altri casi di epatite tra i bambini.

"L'aumentare di casi negli ultimi tempi soprattutto nelle scuole primarie è preoccupante e dovrebbe spingere le istituzioni a controlli e interventi molto più accurati. Il virus dell'epatite A è bene ricordarlo si trasmette per via oro - fecale, quindi con cibi o bevande contaminati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento