rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Pomigliano d'arco

Emergenza baby gang nel Napoletano: "Seminano paura e violenza"

Il sindaco promette un costante presidio delle forze dell'ordine

A Pomigliano d'Arco è sempre più emergenza baby gang. A lanciare l'allarme è il sindaco Gianluca Del Mastro che, però, promette controlli più serrati da parte delle forze dell'ordine. Queste le sue parole in un post: "Ieri sera la nostra Polizia Municipale, nel corso di un’operazione che ha avuto come obiettivo il controllo dei parchi pubblici, ha sequestrato passamontagna e armi rudimentali nelle mani di giovanissimi effettuando perquisizioni e fermi.

Si tratta di gruppi, anche organizzati in vere e proprie bande, sia del posto che dei comuni limitrofi, che nel fine settimana arrivano in città con lo scopo di seminare paura e violenza. Non possiamo più sopportare di dover temere per la nostra incolumità e per quella dei nostri cari ogni volta che usciamo a fare una passeggiata.

I parchi pubblici saranno presidiati dalle forze dell’ordine (anche in servizio congiunto con i Carabinieri); i controlli saranno serrati e ricorreremo a ogni forma di deterrenza per evitare che si verifichino episodi di violenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza baby gang nel Napoletano: "Seminano paura e violenza"

NapoliToday è in caricamento