menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Alto impatto" a Pompei: elicottero sorvola gli Scavi

Massicci posti di blocco sulle principali arterie attorno al Santuario e controlli con unità cinofile antiesplosivo e antidroga

Servizio ad "alto impatto" da parte dei carabinieri del Comando provinciale di Napoli in tutta l'area di Pompei, ritenuta particolarmente sensibile sotto il profilo della sicurezza. Eseguiti massicci posti di blocco sulle principali arterie attorno al Santuario e controlli con unità cinofile antiesplosivo e antidroga.

Nel corso della notte, grazie a un elicottero dell'Arma, è stata effettuata una scansione a infrarossi su tutta la zona con particolare attenzione alla vasta superficie del sito archeologico, dove la ripresa dall'alto con le sofisticate attrezzature per la visione notturna, rende domus e anfiteatri pompeiani un'unica visione d'insieme con l'ambiente circostante.

Il servizio ad "alto impatto" su tutto il territorio delle aree oplontina e stabiese, con il supporto del velivolo, ha reso possibile vanificare eventuali tentativi di fuga o di elusione dei controlli da parte di centinaia di pregiudicati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento