menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uccisa a coltellate dall'ex convivente. L'uomo ci aveva provato un anno fa

Eliana Femiano è morta ieri sera in un appartamento di Terracina. Nel dicembre scorso, la 25enne fu già accoltellata nel quartiere Vicaria dal fidanzato, ma si salvò. L'omicida presso la caserma dei carabinieri di Villaricca

Una donna di 25 anni, Eliana Femiano, è stata uccisa a coltellate ieri sera. Per l'omicidio è stato fermato il convivente di 24 anni, Luigi Faccetti. La donna, secondo le prime ricostruzioni, è stata massacrata dalle molte coltellate inferte al culmine di una lite forse per gelosia. L'omicidio è avvenuta al primo piano di una palazzina in via Capirchio, a Terracina.

La beffa: un anno fa, la stessa scena. La donna, infatti, era stata accoltellata dal compagno nel quartiere Vicaria, a Napoli, ma era riuscita a salvarsi.

Adesso Faccetti si trova nella caserma dei carabinieri di Villaricca dove gli investigatori stanno valutando la sua posizione. L'uomo è stato fermato da una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Giugliano, coordinati dal capitano Alessandro Andrei, all'alba di oggi mentre vagava lungo le strade del centro storico di Giugliano.

Poco prima, il giovane si era presentato in ospedale per farsi medicare una ferita da taglio spiegando di essersi ferito accidentalmente. I medici hanno dunque allertato i carabinieri, ma quando questi sono giunti in ospedale, Faccetti si era già allontanato. Attivate le ricerche, il giovane è stato rintracciato e condotto nella caserma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento