rotate-mobile
Cronaca Casoria

Elezioni a Casoria, candidata sindaco dei Cinque Stelle aggredita nel seggio

La denuncia arriva dal Gruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio regionale. "Un avversario politico l'ha prima insultata poi spintonata, i carabinieri hanno evitato il peggio"

“E’ gravissimo quanto accaduto ieri alla nostra candidata sindaco di Casoria, Elena Vignati, vittima di un’ignobile aggressione verbale e fisica da parte di un noto avversario politico locale. Un episodio ancor più grave perché avvenuto ai danni di una donna e nella sede di un seggio elettorale, il “V Circolo Didattico Mauro Mitilini”, alla presenza di numerosi testimoni oculari e presidiato dalle forze dell’ordine. Dopo essere stata affrontata con toni offensivi e volgari, la nostra candidata è stata spintonata e soltanto l’intervento di alcune persone presenti e dei carabinieri ha impedito il peggio”. Così in una notta il Gruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio regionale.

Elezioni Casoria, gli aggiornamenti

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Casoria, candidata sindaco dei Cinque Stelle aggredita nel seggio

NapoliToday è in caricamento