menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini e "corsie preferenziali": elenco vaccinati Campania in commissione antimafia

L'obiettivo, per la Campania come per (poche) altre regioni, è capire se dietro i vaccinati ascritti alla categoria 'altro' si possano nascondere persone non aventi diritto

Il presidente della Commissione parlamentare Antimafia, Nicola Morra, chiederà che gli elenchi dei vaccinati possano arrivare al vaglio della commissione stessa. "Insieme al collega Paolo Lattanzio, coordinatore in Commissione Antimafia del Comitato sulla prevenzione e repressione delle attività predatorie della criminalità organizzata durante l'emergenza sanitaria, avanzeremo richiesta degli elenchi dei nominativi vaccinati ricadenti nella categoria 'altro' che in Sicilia, Calabria, Campania e Valle d'Aosta risultano avere numeri ben maggiori rispetto alla media nazionale".

"Auspichiamo massima collaborazione nella trasmissione dei dati alla Commissione Antimafia da parte delle Istituzioni competenti", prosegue il presidente dell'Antimafia, che chiede collaborazione "al fine di fugare ogni dubbio sul rispetto delle priorità di vaccinazione". Anche la Commissione regionale Antindrangheta calabrese - ricorda Morra - si è riunita per discutere riguardo le "metodologie utilizzate per la somministrazione di siero ad 'altre' categorie".

L'obiettivo, in Campania come altrove, è capire se dietro i vaccinati ascritti alla categoria 'altro' si possano nascondere persone non aventi diritto.

Il commento di Valeria Ciarambino

La vicepresidente del Consiglio regionale della Campania ed esponente regionale di spicco del Movimento 5 Stelle, Valeria Ciarambino, ha salutato positivamente l'iniziativa.

Finalmente ora sapremo se anche in Campania c’è stato chi, utilizzando chissà quale corsia preferenziale o quale vergognoso espediente, ha beneficiato della vaccinazione senza averne ancora alcun diritto - sono state le sue parole - L’iniziativa del presidente della Commissione parlamentare Antimafia Nicola Morra consentirà di fare chiarezza, una volta per tutte, su elenchi di vaccinati inclusi alla voce “altro” che, a mio avviso, non avrebbe dovuto neppure esistere. Non esistono “altri”, ma esistono categorie precise e distinte individuate sulla base di specifici criteri di rischio e di priorità, definite dal piano vaccini nazionale. Ora più che mai serve un’operazione trasparenza. E auspico che ci sia massima collaborazione da parte degli uffici regionali e di tutti gli enti preposti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento