Cronaca

Napoli, la denuncia della Lega H: “Duemila disabili senza assistenza”

Minacciando di scendere in piazza, la Lega per i Diritti degli Handicappati denuncia che il Comune da due anni e mezzo non paga gli operatori, i quali hanno interrotto il servizio

Portatori di handicap

“A Napoli ci sono 2mila disabili abbandonati a loro stessi, scenderemo in piazza": la denuncia è della Lega per i Diritti degli Handicappati onlus (Lega H) a proposito dello stato di abbandono che ha colpito in questi giorni un gran numero di disabili privati dell'assistenza domiciliare del Comune di Napoli, erogata attraverso convenzioni con cooperative.

Queste, spiegano dall'associazione, non riscuotendo dall'amministrazione le loro spettanze arretrate di oltre due anni e mezzo (per una cifra di 300 milioni di euro), hanno interrotto il servizio ed hanno annunciato il prossimo licenziamento degli operatori. La Lega H, assieme ad altre organizzazioni di disabili e loro famiglie, sta preparando manifestazioni di protesta per chiedere l'immediata ripresa del servizio di assistenza domiciliare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli, la denuncia della Lega H: “Duemila disabili senza assistenza”

NapoliToday è in caricamento