rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Poggioreale / Via Poggioreale

Due morti, in poche ore, nel carcere di Poggioreale

Un padre colto da infarto prima del colloquio col figlio detenuto e un tossicodipendente in cella colpito da malore. A rendere nota la notizia è Donato Capece, segretario generale del Sappe

Due morti, in poche ore, nel carcere di Poggioreale: un padre colto da infarto prima del colloquio col figlio detenuto e un tossicodipendente in cella colpito da malore. A rendere nota la notizia è Donato Capece, segretario generale del Sappe (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria).

"Il carcere di Napoli Poggioreale, tra i più grandi e affollati d'Italia, al centro delle cronache per due tragedie accadute nelle ultime ore: prima un tossicodipendente detenuto che perde la vita per un malore in cella e poi la tragedia del padre colpito da infarto prima del colloquio col figlio ristretto".

"Ci troviamo a commentare due tragedie - commenta il segretario generale del SAPPE - un padre che muore prima di fare il colloquio col figlio detenuto ed un ristretto con problemi di droga che si accascia per un malore sono due eventi davvero tragici, che purtroppo colpiscono la sensibilità di tutti. A poco è servito il pur tempestivo intervento dei poliziotti penitenziari, dei medici e degli infermieri in entrambi i casi. Ogni tentativo di soccorso si è purtroppo rivelato vano".

Capece ricorda di avere richiamato "la sensibilita' delle istituzioni e dell'opinione pubblica sulla situazione sanitaria del carcere il giorno di Santo Stefano, quando fu data la notizia di un altro detenuto morto per infarto ad Avellino. Il Sappe punta sul potenziamento del ricorso all'area penale esterna per i detenuti non socialmente pericolosi: "Il carcere dev'essere l'estrema ratio, da tempo sollecitiamo una inversione di tendenza sui modelli che caratterizzano la detenzione in Italia, modificando radicalmente le condizioni di vita dei ristretti e offrendo loro reali opportunita' di recupero attraverso un potenziamento nell'area penale esterna e l'affidamento di lavori di pubblica utilità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due morti, in poche ore, nel carcere di Poggioreale

NapoliToday è in caricamento