Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Prova a buttare la droga nel wc: scoperto

Così ha provato a sfuggire a un controllo dei carabinieri. Un altro pusher ha provato a lanciarla via a Scampia

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli in questi giorni sono molto impegnati nel quartiere Scampia nei servizi anti-droga prima del ferragosto. I “clienti”, infatti, potrebbero decidere di fare rifornimento in prossimità del capodanno dell’estate e i carabinieri hanno aumentato i servizi di controllo del territorio. Arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale un 41enne di Pozzuoli già noto alle forze dell'ordine.

I carabinieri lo hanno sorpreso verso le 4 e 30 del mattino all’interno del complesso popolare “vela gialla”. Il 41enne ha tentato di fuggire gettando la droga e i soldi che aveva in tasca. I carabinieri – con non poche difficoltà – lo hanno bloccato ed arrestato. Recuperata e sequestrata la droga ed il denaro provento del reato: 14 dosi di kobret, 14 dosi di eroina 49 dosi di crack e la somma contante di 315 euro. L’arrestato è stato tradotto al carcere in attesa di giudizio.

Denunciato a piede libero, invece, per lo stesso reato un 47enne di Qualiano anche lui già noto alle forze dell'ordine. È stato sorpreso in via Ortese, nella “33”, in un locale abusivo e quando si è accorto dei militari ha provato a liberarsi della droga destinata alla rivendita. Ha tentato di scaricarla nel wc ma è stato bloccato e perquisito prima che riuscisse a farlo. Nelle sue tasche nove dosi di cocaina e 107 euro in contante ritenuto provento illecito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a buttare la droga nel wc: scoperto

NapoliToday è in caricamento