Sequestrata in un garage la droga "Porsche": avrebbe fruttato 700mila euro

3000 panetti di hashish sequestrati dai carabinieri

A Melito, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Marcianise hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, tre soggetti di Melito, San Giovanni a Teduccio e di Secondigliano.

I militari dell’Arma, nell’ambito di un servizio finalizzato a contrastare e reprimere fenomeni legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, al termine di un prolungato servizio di osservazione, hanno deciso di fare irruzione in un garage ubicato in Melito di Napoli alla via Eucalipti, dove erano stati scaricati alcuni cartoni, poi accertato contenere sostanza stupefacente. La conseguente ed immediata perquisizione domiciliare e personale ha consentito ai carabinieri di rinvenire e sequestrare complessivi 3000 panetti di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, con impressa la scritta “Porsche”, per un peso complessivo di 300.00 chilogrammi circa. Lo stupefacente sequestrato, se immesso in commercio, avrebbe fruttato 700.000 euro circa. Gli arrestati, sono stati condotti presso il carcere di Poggioreale.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

Torna su
NapoliToday è in caricamento