Perquisizione in un ristorante che fu set di Gomorra: trovata droga e una pistola

Arrestato un 49enne, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di detenzione illegale di arma da fuoco clandestina e munizioni, ricettazione della stessa, detenzione di stupefacente a fini di spaccio e possesso di un documento contraffatto

I Carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato un 49enne, già noto alle forze dell'ordine, che si è reso responsabile di detenzione illegale di arma da fuoco clandestina e munizioni, ricettazione della stessa, detenzione di stupefacente a fini di spaccio e possesso di un documento contraffatto.

Durante una perquisizione effettuata nel suo ristorante a Varcaturo, dove furono girate alcune scene di Gomorra - La serie, i militari l’hanno sorpreso detenere illegalmente una semiautomatica calibro 7,65 con matricola abrasa, 5.625 cartucce calibro 12 e 33 calibro 9, 38 chilogrammi di hashish suddivisi in 370 panetti da 102 grammi l’uno.

Durante i controlli, l'uomo ha esibito un porto d’armi per uso caccia al quale aveva alterato data di rilascio, verosimilmente per evitare il rinnovo che gli sarebbe stato negato in considerazione delle denunce e di una condanna riportata negli ultimi tempi. Gli sono state quindi sequestrate le seguenti armi di sua proprietà: una pistola calibro 9 con 5 cartucce e 2 fucili calibro 12, un sovrapposto e un semiautomatico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO

L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento